Sviluppare un’applicazione web Ajax con Java ed Ext JS

In questo post vedremo come sviluppare un’applicazione web Ajax, acronimo di Asynchronous JavaScript and XML, utilizzando Java come tecnologia server side ed il framework JavaScript Ext JS per la parte Client side. Lo sviluppo di applicazioni web con Ajax si basa su uno scambio di dati in background fra web browser e server, che consente l’aggiornamento dinamico di una pagina web senza esplicito ricaricamento da parte dell’utente. Ajax è asincrono nel senso che i dati extra sono richiesti al server e caricati in background senza interferire con il comportamento della pagina esistente.

Come formato di scambio dei dati utilizzeremo il protocollo JSON che è supportato nativamente da Ext JS, mentre per Java utilizzeremo la libreria Json-lib che consente di convertire i tipi di dati Java in tipi di dati JavaScript.

Leggi tutto »

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (1 voti, media: 5,00 di 5)
Loading...

Il trend dei linguaggi di programmazione

Questo post differisce dai consueti articoli del blog in quanto andremo a vedere quali sono le tendenze nei linguaggi di programmazione, cioè quali sono quei linguaggi che negli anni hanno avuto una minor o maggior diffusione. Per analizzare questa tendenza illustreremo gli indici e relative classifiche più popolari che sono consultabili in rete.

TIOBE Index

Il sito della TIOBE Software (raggiungibile all’url http://www.tiobe.com/index.php/content/paperinfo/tpci/index.html) tiene traccia dell’utilizzo dei maggiori linguaggi di programmazione utilizzando il cosiddetto TIOBE Programming Community index.

Tenere traccia della diffusione di un linguaggio piuttosto che di un altro è di fondamentale importanza per un professionista che opera nell’ambito del Software Development, in quanto gli consente di capire se il suo bagaglio di conoscenze è attuale e competitivo nel panorama odierno dell’IT.

Leggi tutto »

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Nessun voto ancora)
Loading...

Installiamo e configuriamo Apache Tomcat 7

In questo post vedremo come installare e configurare l’Application Server Tomcat in versione 7 (l’ultima disponibile nel momento in cui scriviamo).

Apache Tomcat (o semplicemente Tomcat) è un web container open source sviluppato dalla Apache Software Foundation. Implementa le specifiche JavaServer Pages (JSP) e Servlet di Sun Microsystems (ora Oracle 🙁 ), fornendo quindi una piattaforma per l’esecuzione di applicazioni Web sviluppate nel linguaggio Java. La sua distribuzionestandard include anche le funzionalità di web server tradizionale, che corrispondono al prodotto Apache Server.

In passato, Tomcat era gestito nel contesto del Jakarta Project, ed era pertanto identificato con il nome di Jakarta Tomcat; attualmente è oggetto di un progetto indipendente.

Tomcat è rilasciato sotto la Apache license, ed è scritto interamente in Java; può quindi essere eseguito su qualsiasi architettura su cui sia installata una JVM.

Leggi tutto »

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (6 voti, media: 5,00 di 5)
Loading...
Json-lib: una libreria Java per elaborare dati in formato JSON

Json-lib: una libreria Java per elaborare dati in formato JSON

In questo articolo vedremo come trasformare dei tipi di dati Java (primitivi, array, classi, etc…) in formato JSON (JavaScript Object Notation) e viceversa, utilizzando una libreria in linguaggio Java denominata Json-lib.

A cosa serve questa trasformazione? Ebbene lo sviluppo di applicazioni RIA (Rich Internet Application), attualissimo nel panorama odierno dello sviluppo web oriented, è ormai incentrato sull’utilizzo massivo di JavaScript per la costruzione di interfacce grafiche (GUI) sempre più piacevoli e flessibili e sul paradigma Ajax che permette lo scambio “leggero” (cioè senza ricorrere al refresh del browser) tra Client e Server. Ed è proprio in questa interazione che entra in gioco JSON, il quale è ormai considerato lo standard de facto (a scapito del prolisso XML) per lo scambio di dati tra Client (JavaScript? e Server (che può utilizzare le tecnologie più disparate (Java, PHP, .NET, etc…).

Leggi tutto »

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (1 voti, media: 5,00 di 5)
Loading...

Ext JS: un framework JavaScript multiuso

In questo articolo vedremo come utilizzare il framework JavaScript Ext JS 4 per costruire  GUI (Graphical User interface) complesse per web application e per abilitare la tecnologia Ajax nelle nostre applicazioni Java o PHP. Il framework inoltre può essere utilizzato per modificare lo stile di una pagina web senza manipolare i file CSS e si integra perfettamente con altri framework JavaScript quali JQuery, Mootols  e tanti altri.

Il framework Ext JS è Open Source con licenza GPLv3.

Leggi tutto »

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Nessun voto ancora)
Loading...

TagSoup: un parser HTML per Java

In questo articolo mostreremo come utilizzare la libreria (in formato jar) TagSoup giunta alla versione 1.2.

TagSoup è un parser SAX-compliant scritto in Java che, invece di effettuare il parsing di file XML, i quali sono per loro natura ben formati e validi, analizza file in formato HTML così come si trovano in rete: cioè in una sintassi molto delle volte non conforme agli standard dettati dalle Recommendation del W3C (http://www.w3.org/TR/html4/). TagSoup è progettato per tutti quegli sviluppatori che devono esaminare codice HTML con una applicazione che abbia qualche parvenza di un disegno razionale. Fornendo una interfaccia SAX, permette agli strumenti XML standard di  poter processare anche il codice HTML. TagSoup include anche un processore da riga di comando che legge i file HTML e può generare sia HTML pulito o XML ben formattato, che è una approssimazione molto vicina a XHTML.

Leggi tutto »

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Nessun voto ancora)
Loading...

Apache Tika: un toolkit Java per l’analisi del contenuto dei documenti digitali

Apache Tika è un progetto Open Source che ha come obiettivo l’estrazione del contenuto testuale e dei metadati da vari tipi di formati di dati (quali ad esempio documenti word, pdf, excel ma anche da immagini e file audio), il tutto utilizzando delle librerie di parsing esterne (cioè già sviluppate e pronte all’uso).

Tra le altre funzionalità del toolkit vi è quella di poter riconoscere il tipo di formato di file che si sta analizzando e la lingua utilizzata.

Inizialmente era un sotto-progetto di Apache Lucene ma col tempo è diventato un progetto a sé stante, possiamo trovare i riferimenti e la pagina di download a questo indirizzo:

http://tika.apache.org/

la versione che utilizzeremo in questo articolo è la 0.9 .

Leggi tutto »

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Nessun voto ancora)
Loading...

Come riconoscere la distribuzione Linux che si sta utilizzando

In questo articolo vedremo come riuscire a riconoscere la distribuzione Linux che stiamo utilizzando correntemente con dei comandi di sistema, senza quindi utilizzare interfacce grafiche o utility varie. Questi comandi si rivelano particolarmente utili quando accediamo ad un sistema Linux remoto di cui non conosciamo la distribuzione esatta.

Il primo comando che possiamo provare è:

dmesg | grep -i “linux version” | head -1

che ci fornisce un output del tipo:

Linux version 2.6.18-194.32.1.el5 (mockbuild@builder10.centos.org)
(gcc version 4.1.2 20080704 (Red Hat 4.1.2-48)) #1 SMP Wed Jan 5 17:52:25 EST 2011

Questa riga mostra la versione del kernel (2.6.18) del compilatore interno (gcc) e della versione del sistema operativo, la quale non è “perfettamente” veritiera in quanto il sistema in uso era una distribuzione CentOs (la quale è una Red Hat Open Source gestita dalla community).

Leggi tutto »

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (5 voti, media: 4,80 di 5)
Loading...

PrimeFaces: una suite di componenti Open Source per Java Server Faces

In questo articolo utilizzeremo la suite di componenti per Java Server Faces  denominata PrimeFaces, che possiamo trovare a questo indirizzo: http://www.primefaces.org/.

PrimeFaces è una suite di componenti open source per Java Server Faces con più di 100 componenti JSF Ajax enabled. L’ulteriore modulo TouchFaces rende disponibile un kit per lo sviluppo di interfacce utente per applicazioni web di tipo mobile. Obiettivo principale di PrimeFaces è quello di creare una suite di componenti per JSF di riferimento.

Leggi tutto »

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (3 voti, media: 5,00 di 5)
Loading...

GeoTools: un toolkit Open Source Java per il GIS

In questo articolo vedremo come utilizzare il toolkit GeoTools, composto da una serie di librerie Open Source scritte in Java, che permette di effettuare le tipiche operazioni di un sistema GIS su  informazioni derivanti da dati geografici. Un GIS (Geographic(al) Information System, in italiano Sistema Informativo Geografico) è un sistema informativo computerizzato che permette di acquisire, gestire, manipolare e visualizzare dati georeferenziati e si distingue da quello che viene chiamato  sistema SIT (Sistema Informativo Territoriale) il quale include al suo interno anche le organizzazioni (composte da uomini, strumenti e procedure) che si occupano del sistema GIS.

Leggi tutto »

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (2 voti, media: 5,00 di 5)
Loading...