Integrare Apache Tomcat in Eclipse

In questo articolo vedremo come integrare l’Application Server Apache Tomcat all’interno dell’IDE Eclipse, la procedura che mostreremo è applicabile anche nel caso in cui volessimo aggiungere altre tipologie di Application Server quali ad esempio Oracle Glassfish Server o JBoss Server.

Per completare questa procedura non è necessario aver già installato l’AS Apache Tomcat in quanto Eclipse prevede una procedura automatica per il download e l’installazione. Nel caso in cui si volesse procedere manualmente all’installazione vi consigliamo la lettura del precedente articolo: Installiamo e configuriamo Apache Tomcat 7.

La prima cosa da fare è scaricare l’IDE Eclipse, il consiglio è quello di scaricare la versione per Java EE Developers, la quale faciliterà la nostra integrazione. Possiamo effettuare il download di Eclipse da questa URL (al momento in cui scriviamo è disponibile la versione 3.7.1 denominata Indigo):

http://www.eclipse.org/downloads/packages/eclipse-ide-java-ee-developers/indigosr1

scaricato ed installato Eclipse, il quale non richiede alcun passo di installazione ma basta scompattare lo zip e lanciare l’eseguibile eclipse.exe, apriamo la prospettiva Web tramite il menù Window -> Open Perspective -> Web (se non lo troviamo, clicchiamo su Other…), dovrebbe comparire la vista Server in basso alla schermata principale. Se ciò non fosse possiamo aprirla esplicitamente tramite menù Window -> Show View -> Server (ancora una volta se non la troviamo, clicchiamo su Other…).

Fatto ciò dovrebbe essere presente la vista Server in basso, clicchiamo col pulsante destro in essa e poi su New -> Server :

Creiamo un nuovo server facendo click nell

si aprirà un pannello in cui avremo un elenco di Server di default, o meglio di adapter per quel Server:

Lista preconfigurata di Server in Eclipse

in questa lista notiamo una serie di Server Tomcat disponibili nelle varie versioni, a questo punto possiamo notare che in alto a destra è presente un link con dicitura “Download additional server adapter“, se clicchiamo si aprirà  questo pannello:

Adapters aggiuntivi per altri Server

selezionando uno di questi adpater (sono presenti quelli per gli Application Server Java più noti quali: Apache Geronimo, Oracle Glassfish Server, Oracle Weblogic Server, IBM WebSphere, Jetty, SAP NetWeaver, ecc…) e cliccando su Next è possibile iniziare il download e l’installazione in automatico.

Chiudiamo questo pannello e torniamo a quello precedente, in quanto gli adapter per Tomcat sono già installati, e scegliamo quello per Tomcat Server 7 (o inferiore a seconda delle vostre esigenze). Cliccando su Tomcat Server 7, verranno riempiti i campi Server’s host name ( con il valore localhost ) e Server name (col valore Tomcat v7.0 Server at localhost), possiamo lasciare invariati questi valori e proseguire cliccando su Next.

Nel prossimo pannello dovremo specificare la directory di installazione di Tomcat tramite il pulsante Browse, se lo abbiamo già installato, oppure possiamo cliccare sul tasto Download and Install per fare in modo che sia Eclipse a scaricarlo ed installarlo per noi:

In questa schermata possiamo indicare un Server già presente o scaricarlo ed installarlo

possiamo anche indicare la JRE con cui far girare il nostro Server, di default viene usata quella del Workbench.

A questo punto non ci resta nient’altro da fare che cliccare su Next e nel prossimo pannello indicare o meno le applicazioni Web Java da deployare sul Server:

In questo pannello selezioniamo le applicazioni di cui fare il deploy sul Server

l’operazione di deploy può ovviamente essere effettuata anche in un secondo momento, basta infatti cliccare col tasto destro su di un Web Project  e selezionare Run As -> Run on Server (oppure Debus As se vogliamo far partire il server in modalità Debug):

Effettuiamo il deploy di una Web App Java

possiamo avviare il nostro Server anche cliccandoci sopra e poi cliccando in alto a destra nella vista Server sul tastino verde:

In alto a destra nella Vista Server ci sono delle icone per Avviare/Riavviare il Server e per il Publish/Deploy delle Applicazionie per effettuare

un altro modo ancora è cliccare col tasto destro sul Server, si aprirà una tendina con i comandi di avvio/stop.

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (4 voti, media: 4,25 di 5)
Loading...
You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

*