Appcelerator Titanium: aggiornare l’SDK

Il framework Titanium è in costante evoluzione e miglioramento (fortunatamente!), ma alcune funzionalità per la piattaforma Android sono ancora mancanti o non pienamente complete come quelle per la controparte Apple iPhone.  Ad esempio la gestione dei contatti è al momento attuale (SDK 1.4.0) totalmente assente per la piattaforma di Google.  E’ possibile però provare le versione di pre-build  ancora non rilasciate ufficialemente andando al sito:

http://builds.appcelerator.com.s3.amazonaws.com/index.html

a questo indirizzo è possibile visionare a che punto sono le release e perchè no scaricarle e provarle sul proprio ambiente.

Una volta ottenuta la release che si vuole provare, bisogna installarla in un particolare folder che dipende dal proprio S.O. , bisogna inanzitutto cercare il seguente path:

  • OSX : /Library/Application Support/Titanium oppure ~/Library/Application Support/Titanium
  • Linux: ~/.titanium
  • Windows: C:\ProgramData\Titanium (Vista, 7), oppure C:\Documents and Settings\All Users\Application Data\Titanium (XP)

all’interno di questo path troveremo una cartella di nome mobilesdk e all’interno di questa una cartella col nome abbreviato del  proprio S.O. (ad esempio win32 per Windows), dentro questa scompatteremo il pacchetto scaricato dal sito.

 

Le versioni presenti nel mobile SDK

E’ consigliabile rinominare la build scaricata (ad esempio 1.5.0) con un prefisso (ad esempio pre-), altrimenti il Titanium Developer non ci avvertirà e non scaricherà in automatico, la versione ufficiale quando questa sarà effettivamente rilasciata.

A questo punto riavviamo il Titanium Developer e andiamo nel nostro progetto e  apriamo il Tab Edit. Selezioniamo l’SDK appena scaricato dal menù a tendina presente vicino alla voce Titanium SDK e lanciamo il nostro progetto con nuovo SDK.

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Nessun voto ancora)
Loading...
You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

*